Caso applicativo sulla Smart Manufacturing

MIGLIORARE L’OEE NEI PRODOTTI CONFEZIONATI

Migliorare l’OEE nei prodotti confezionati per i consumatori

PROFILO DEL CLIENTE

  • Una delle principali aziende europee per la produzione di macchinari per gli impianti di imbottigliamento
  • Capacità produttiva di 1.2 milioni di bottiglie per linea di produzione
  • Necessità di miglioramento dell’OEE in tutti gli impianti di produzione sotto contratto di servizio
  • Impianto principale che ospita 300 macchinari con un’età media di 20 anni

OBIETTIVI DEL CLIENTE

  • Miglioramento dei valori dell’OEE nei diversi impianti
  • Miglioramento della qualità dei prodotti
  • Riduzione dei costi di manutenzione
  • Aumento della produttività e dei tempi di funzionamento
  • Riduzione dei costi dovuti a tempi di inattività non pianificati

LE SFIDE:

Il cliente produce e commercia macchinari in un impianto di imbottigliamento che funziona con un processo produttivo “cross-docking”

I costi dovuti ai tempi di inattività non pianificati sono piuttosto elevati (circa $ 35.000 all’ora)

Il management è sotto pressione nel tentativo di aumentare la produttività dei macchinari esistenti senza dover aumentare i costi

Un gruppo etereogeneo di produttori per ruolo ed età all’interno delle linee di produzione ha portato ad un accesso non realistico ai dati e ai protocolli di comunicazione

RISULTATI PER L’AZIENDA:

ATTRAVERSO L’APPLICAZIONE DEGLI STRUMENTI DI VISUALIZZAZIONE DEI DATI DI RELAYR, IL CLIENTE E’ RIUSCITO AD IDENTIFICARE I SEGUENTI PROBLEMI CHE, UNA VOLTA RISOLTI, HANNO PORTATO AD UN MIGLIORAMENTO DELL’11% DELLE PERFORMANCE DELL’IMPIANTO E DELL’8% NELLA QUALITA’ DEI PRODOTTI:

 

  • Sono stati individuati due punti specifici all’interno dell’impianto in cui le metriche di prestazione risultavano a livelli inacettabili, con conseguente buffering non necessario
  • Il valore qualitativo di una delle unità di confezionamento era scesa al di sotto delle soglie accettabili

 

IN SOLI TRE MESI, IL RACCOGLIMENTO E L’ANALISI DEI DATI HANNO CONSENTITO AL CLIENTE DI IDENTIFICARE LE AREE SU CUI AGIRE PER POTER MIGLIORARE I RISULTATI DELL’AZIENDA, TRA CUI:

 

  • Ridurre del 30% i costi di manutenzione
  • Aumentare del 20% i tempi di attività dei macchinari
  • Aumentare del 2% il margine di profitto operativo
improving OEE in bottling plant

Volete saperne di più?

COMPILATE IL SEGUENTE FORMULARIO DI CONTATTO PER SCARICARE IL CASO APPLICATIVO

AssicurateVi che relayr sia la piattaforma middleware più adatta alle Vostre esigenze.

RegistrateVi per ricevede una dimostrazione pratica delle funzionalità della piattaforma middleware IoT di relayr. Compilate il modulo sottostante e ci metteremo in contatto con Voi al più presto.


RegistrateVi per ricevede una dimostrazione pratica delle funzionalità della piattaforma middleware IoT di relayr. Compilate il modulo sottostante e ci metteremo in contatto con Voi al più presto.